Con il coinvolgimento di tutte le 21 classi della scuola media Primo Levi di Frattocchie sono stati eletti dai circa 500 ragazzi che frequentano scuola 42 rappresentanti del Direttivo, metà maschi e metà femmine, e il 13 dicembre si è insediato con questi stessi ragazzi il nuovo Comitato di Quartiere Giovani (CQG) della Scuola per l’anno 2022-2023. In un progetto che l’associazione Marino Aperta APS conduce nelle scuole della pianura di Marino da esattamente 20 anni, il nuovo Direttivo del Comitato di Quartiere Giovani ha eletto al suo interno le figure dei Presidenti e dei Segretari.

Alla fine dello spoglio gestito dagli stessi ragazzi, con il coordinamento dalla prof.ssa Referente di progetto, dai rappresentanti di Marino Aperta APS e dal Presidente del Comitato di Quartiere Gente di via Aldo Moro e dintorni, sono risultati eletti alla carica di Presidente del CQG Filippo Scoppetti, di terza media, Vicepresidente del CQG Veronika Torquati, di seconda media. Completano il quadro le Segretarie del CQG Emma Tomaino e Rachele Riccardi entrambe di terza media nella scuola di Frattocchie.

Il programma di approfondimenti del progetto prevede da gennaio 2023 degli incontri sui temi ambientali, sulla raccolta rifiuti, sulla storia del territorio a cui fa riferimento la scuola ed infine un approfondimento sui temi di protezione civile. I ragazzi nel frattempo raccoglieranno proposte da presentare a fine anno scolastico da parte del nuovo Direttivo del CQG per il miglioramento della scuola e del territorio.

Anche quest’anno” precisa il Presidente di Marino Aperta APS Ivana Chiodo il progetto del Comitato di Quartiere Giovani è stato proposto e approvato all’IC Levi e grazie ai nostri volontari responsabili di progetto, il prof. Domenico Brancato e l’ing. Marco Carbonelli, verrà portato avanti nell’anno scolastico in corso. Per la nostra associazione di promozione sociale è un motivo di grande soddisfazione aver per 20 anni realizzato questa importante progettualità in collaborazione stretta con la scuola e gli insegnati di Frattocchie e Santa Maria delle Mole“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *