Il Comitato per la riduzione dell’impatto ambientale dell’aeroporto di Ciampino, vista la temporanea chiusura dello scalo “G. B. Pastine” per la manutenzione della pista, a nome di tutti i c it tadini, v it time da oltre dieci anni dell’inquinamento acustico e ambientale, ha voluto sottolineare l’evento organizzando, congiuntamente con i Comuni di Ciampino e di Marino, la giornata di: FESTA DEL SILENZIO AEREO. La Festa avrà luogo sabato 29 settembre e si articolerà in due momenti: – alle ore 10:30, a S. Maria delle Mole, in piazza Sciotti con la musica della band IL MERCANTE D’ARMI , gli interventi delle ist it uzioni locali, dell’ARPA Lazio e dei cittadini; – alle ore 17:30, a Ciampino in via IV novembre, dove interverranno i c it tadini e il sindaco di Ciampino, con il supporto musicale del MERCANTE D’ARMI , con le parole graffianti di ASCANIO CELESTINI, la classe del trio jazz di STEFANO SABATINI (S. Sabatini – pianoforte, L.Pirozzi – contrabbasso, P. Iodice – batteria. L’ingresso è libero (via IV novembre è a due passi dalla stazione ferroviaria di Ciampino). “Vogliamo sconfiggere il frastuono degli aerei con l’armonia della musica e delle parole. Rivendichiamo il dir it to ad una qual it à della v it a sostenibile. Con la partecipazione alla “Festa del Silenzio aereo” contribuiamo a spingere le autor it à affinché la delocalizzazione dei voli commerciali e low-cost da Ciampino sia defin it iva” ha sostenuto Pierluigi Aadami, portavoce del Comitato dei cittadini.
Inviato da : Data comunicazione : 27-09-2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.