E’ stato approvato ieri dalla Giunta comunale il progetto dal quale tornerà all’opera il Comitato di Quartiere Giovani – Consiglio comunale dei ragazzi. La speciale consulta giovanile riprenderà così il lavoro che svolge ormai da diversi anni interpretando un ruolo importante all’interno della città di Marino e in particolare tra le scuole presenti sul territorio col fine di sensibilizzare la comunità giovanile studentesca e cittadina sulle varie tematiche relative al nostro Comune in generale e specificamente alle problematiche che toccano la loro fascia d’età. “Il Consiglio comunale dei ragazzi – ha dichiarato Massimo Prinzi, assessore alla Pubblica Istruzione e alla Cultura – è un’ottima palestra per i nostri giovani in quanto possono, col loro lavoro, non soltanto contribuire alla crescita personale e a una sempre maggiore educazione civica tra coetanei ma anche aiutare l’Amministrazione comunale stessa a raccogliere spunti e istanze che potranno portare benefici a tutta la comunità cittadina”. “Il Consiglio comunale dei ragazzi – prosegue l’assessore – sarà quindi rispettato e io stesso vorrò prendere parte ai lavori di questi giovani cercando di interagire con essi al fine di dare vita a una splendido scambio generazionale di età ed esperienze per il bene e la crescita sana di Marino e dei suoi cittadini più giovani”. “A fronte di tutto ciò – ha concluso l’assessore Prinzi – porgo a nome del sindaco, di tutta l’Amministrazione comunale e mio personale gli auguri di un lavoro buono e proficuo a questo gruppo di ragazzi talmente volenterosi da dover essere considerati veri e propri esempi per tutti”. L’Ufficio Stampa Marino, 28 Novembre 2006
Inviato da : Data comunicazione : 29-11-2006

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.