Sono oltre 1000 i questionari sull’aeroporto raccolti da Salviamo Marino in coperazione con i Comitati di Quartiere di Santa Maria delle Mole e Marino Aperta Onlus. I questionari sono stati consegnati ad un sociologo per l’interpretazione dei risultati. “Il primo dato generale che emerge” ha evidenziato Marco Carbonelli che ha curato la raccolta dei questionari” è che molta parte della popolazione non è consapevole della gravissima situazione legata alle polveri sottili. Le polveri possono provocare il cancro e i valori misurati sul territorio nella pianura di Marino sono più di quattro volte superiori al massimo consentito”
Inviato da : Data comunicazione : 19-12-2006

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.